#1
Puma ha restituito ai consumatori la puma it classica linea firmata Ralph Sampson ad aprile, un remake quasi uno a uno del vecchio stile, sia nei minimi che nei mid-top. Adam Petrick, direttore globale del marchio e del marketing di Puma, afferma che l'energia in il mercato statunitense intorno a Puma è stato "super eccitante", aiutando la cattura su base globale. "C'è un certo calore del marchio e un sorprendente effetto alone sull'attività complessiva", afferma. "Il basket, stiamo scoprendo, è davvero un'ottima area per Puma da esplorare dal punto di vista culturale.

Quando si tratta di creare una gamma di prodotti, Petrick afferma che Puma vuole iniziare con prestazioni e tecnologia e poi lasciare che i designer lo prendano da lì. Ma quando si tratta della ristampa di Sampson, Puma ha preso il linguaggio puma rs x del design dal prodotto originale e ha creato una finestra sul passato dell'eredità Puma. Sampson, una delle prime stelle NBA ad ottenere un importante accordo di scarpe, afferma che nei suoi primi giorni , con piedi così larghi, ma stretti, giocava con quattro o scarpe puma cinque paia di calzini solo per far entrare una scarpa.

Quando Puma ha iniziato a creare la sua linea distintiva, è stato colpito dalla vestibilità e da quanto fosse comodo da indossare, permettendogli di giocare con solo due paia di calzini. Entrando nel mondo di oggi, ama il modo in cui le prestazioni e il design lifestyle di Puma sono nello stesso respiro. "Raggiunge tutti gli aspetti del mondo delle scarpe", dice. "Sono orgoglioso di farne parte e di avere una storia". Petrick dice che sia con lo puma scarpe stile di vita che in campo, avere una nuova prospettiva sul mercato ha aiutato non solo il panorama delle calzature nel basket.

PUMA ha deciso che nei prossimi anni metà della sua collezione internazionale sarà prodotta riflettendo gli standard internazionali di sostenibilità. Ciò implica che la maggior parte dei prodotti PUMA sarà prodotta utilizzando materiali sostenibili come i poliesteri riciclati e assicurando anche che i suoi fornitori utilizzino prodotti sostenibili (OECD, 2001). Questo impegno è stato ampiamente accolto favorevolmente poiché metterà più aziende sotto pressione per fare lo stesso. Kuhn, (2011) mette in chiaro che, prima del.

Le cattive condizioni di lavoro sono imminenti perché, multinazionali come PUMA, dettano le tariffe salariali e le condizioni di lavoro che vengono accettate o un subappaltatore perde un contratto.Secondo i valori fondamentali di PUMA, i lavoratori dovrebbero essere trattati con dignità e valore. Tuttavia, questo non si riflette nei lavoratori cinesi. Essendo una grande azienda multinazionale, PUMA dovrebbe garantire che sia necessario il rispetto dei diritti scarpette puma dei lavoratori. Le aziende calzaturiere dovrebbero accettare la loro responsabilità sociale e garantirla.

lo status sociale e gli standard etici ambientali sono rispettati. Inoltre, le autorità del lavoro in Cina dovrebbero essere responsabili del benessere dei lavoratori cinesi. PUMA è una multinazionale con sede in Germania che si occupa di abbigliamento sportivo e calzature casual. Puma è stata fondata nel 1948 da Rudolf Dassler (Palepu et al., 2007). Negli ultimi trent'anni, la produzione di scarpe sportive ha subito enormi cambiamenti in molti aspetti in America e in Europa. Uno degli aspetti [Image: scarpette%20puma-105xvj.jpg] principali è stato l'aumento del costo di produzione (Passerini, 2014).